Tonico naturale

Tonico naturale

Il tonico è uno dei prodotti di benessere indispensabili per completare la pulizia quotidiana della pelle, dopo il latte detergente o dopo maschere o peeling, per ridare vigore e splendore alla pelle stressata.

Gli ingredienti per la preparazione variano a seconda del tipo di pelle, ma in tutte le preparazioni è necessario l’utilizzo dell’acqua distillata perché quella del rubinetto è troppo impura e calcarea.

Per la pelle grassa, un tonico a base di lavanda e limone può essere l’ideale per contrastare la produzione eccessiva di sebo: in una tazzina da caffè si uniscono, all’acqua distillata, 2 gocce di olio essenziale alla lavanda e 2 gocce di olio essenziale al limone.

Per la pelle secca e sensibile è indicato il tonico alla camomilla, che assicura un effetto emolliente.

Per prepararlo, servono tre filtri di camomilla o 10 g di fiori secchi, da aggiungere a 150 ml di acqua distillata; dopo un’infusione di 15 minuti, si lascia raffreddare e si può conservare  in frigorifero per 3 – 5 giorni, in una bottiglia di vetro con chiusura ermetica.
Per un effetto astringente, al tonico alla camomilla si possono aggiungere 3 gocce di aceto di mele.

Camomilla e menta producono un tonico di grande effetto: si fanno bollire 3 cucchiai di menta fresca tritata e 3 cucchiai di fiori di camomilla essiccati in 1 L di acqua; dopo un’infusione di 15 minuti, si filtra e si conserva in frigorifero.

Per la pelle mista si prepara un infuso con 250 ml di acqua distillata e 3 bustine di tè verde, a cui si possono aggiungere 5 gocce di limone per contrastare l’inestetismo dei pori dilatati; questa ricetta è efficace come antiossidante e per illuminare la pelle.

 

 

 

 

 

 

 


Translate »